Cerca nel blog

martedì 13 dicembre 2011

Pensando al 2012.....

Archiviato il 2011 ormai con 5 maratone corse, 2 tirate (Parigi e New york) entrambe corse praticamente uguali, 2.44.37 la prima e 2.44.55 la seconda, e 3 da pacer delle 3 ore (Roma,Padova e Firenze)si pensa alla programmazione del 2012.
il calendario delle gare sempre piu' fitto scorre sotto i miei occhi, non voglio fare troppe gare, una mezza e una maratona fatte bene.
Per la mezza la scelta del periodo cade su febbraio, facile dire "RomaOstia", la mia mezza preferita, ma potrei deviare su "Verona", altra mezza molto ben organizzata e in una citta' dove ho lasciato una parte di me stesso.....poi fortunatamente ritrovata.
Ma la decisone piu' difficile da prendere e', dove correre la maratona, si perche' una maratona in primavera voglio correrla e vorrei anche correrla bene.
E dopo tanti pensieri e valutazioni la scelta e' caduta su Milano.
Non corro la maratona a Milano da diversi anni, credo dal 2006, da quando ormai lo scenario era impresentabile, dove si voleva farla passare come una gara importante ma lo spettacolo era da tapasciata di provincia....
Il blocco del traffico ha fatto pendere la bilancia sulla scelta, certo nulla e' sicuro, potrebbe essere meglio delle altre volte, potrebbe essere finalmente una maratona, potrebbe.... e potrebbe....
Io, da una parte me lo auguro, dall'altra forse c'e' una parte di me, che ancora non vuole dare questa fiducia e non ci crede, che spera che ancora una volta sia un flop, in modo da poter dire una volta per tutte basta a questa maratona.
Bisogna solo aspettare Aprile per sapere se la mia scelta e' stata giusta.
Per ora non pensiamoci troppo......

a presto

Diabolik              

p.s. nella foto il mio articolo uscito su "correre" di dicembre.....

Nessun commento:

Posta un commento

Visualizzazioni totali