Cerca nel blog

martedì 19 ottobre 2010

NY 2010 : ormai manca poco

E ci risiamo.
18 giorni alla maratona di New York.
Quest'anno sarà la mia 14° presenza, dal 97 non ne salto una.
Forse può sembrare esagerato, forse può sembrare pazzo, forse può sembrare snob, forse può sembrare tanta altre cose, ma correre sulle strade della "grande mela" , per me, ha un sapore particolare.
Quando ci andai per la prima volta alla maratona di NY, non pensavo che ne avrei corse così tante tutte in fila, ma ogni anno, quando aprono le iscrizioni, sono lì, pronto a inserire i dati e iscrivermi.
Le ho provate tutte, correrla per il tempo, correrla per allenamento,correrla....e basta.
Quest'anno ci provo, non sarà facile, l'adattamento alla città, il fuso orario, l'attesa alla partenza, gli imprevisti che una maratona ti può portare, ma io ci voglio provare, io voglio tentarci.
NY 2009: arrivo
Proverò a scendere sotto quel muro delle 2h40, ma se poi arriverà un 2h42/43 andrà bene lo stesso, forse non avrà lo stesso sapore, ma sarà sempre una grande gioia. E se non arrivasse un buon risultato, ma chissà, sicuramente non sarò contento, ma che devo fare, aspettiamo il 7 novembre e vedremo.
Insomma un'altra sfida alla mela è partita, e speriamo di "morsicarla" fino in fondo....

Diabolik

1 commento:

  1. ...forse può sembrare unico!
    Grande Gianni,io l'anno prossimo ci tornerò solo per la seconda volta...per me è una questione di possibilità...col lavoro non potrei andare tutti gli anni...ma se potessi farei come te!
    Avevo bisogno di chiederti due cose su come prendere il pettorale avendo il tempo di gara come fai tu,senza passare quindi dai tour operator.
    Se vai sul mio blog trovi la mia mail mandami il tuo cell così ti chiamo,grazie.
    Ciao caro

    RispondiElimina

Visualizzazioni totali